John Coltrane and Johnny Hartman

Artista

John Coltrane e Johnny Hartman

Album

John Coltrane and Johnny Hartman

Etichetta

Impulse!

Produttore

Bob Thiele

Pubblicazione

1963

Brani

  • They Say It’s Wonderful
  • Dedicated to You
  • My One and Only Love
  • Lush Life
  • You Are Too Beautiful
  • Autumn Serenade

Formazione

  • John Coltrane – sassofono tenore
  • Jimmy Garrison – contrabbasso
  • Johnny Hartman – voce
  • Elvin Jones – batteria
  • McCoy Tyner – pianoforte

Descrizione

Johnny Hartman è l’unico cantante con il quale John Coltrane registrò un album da leader.

Quando Bob Thiele chiese ad Hartman di registrare un disco insieme a John Coltrane, il cantante ebbe un attimo di esitazione in quanto non si riteneva un cantante jazz e credeva che la sua voce fosse incompatibile con la musica di John Coltrane.

Ancora non troppo convinto Johnny Hartman si recò al Birdland ad ascoltare la musica di John Coltrane. Hartman rimase talmente colpito dalle sonorità di Coltrane che subito dopo il concerto gli chiese di provare qualche brano insieme a McCoy Tyner.

Il 7 Marzo 1963 i due musicisti entrarono in sala di incisione e registrarono il disco.

Tutte le tracce furono registrate a colpo secco, solamente per You Are Too Beautiful dovettero ripetere la registrazione in quanto Elvin Johnes ruppe una bacchetta durante la prima sessione.

John Coltrane and Johnny Hartman è un album di una levatura musicale che nella lunghissima storia del jazz, pochissime registrazioni possono vantare.

Dal mio punto di vista è uno di quei dischi che non passeranno mai di moda e che avranno sempre qualcosa da insegnare sotto il piano emozionale e sentimentale.

La voce di Hartman è soave, leggera e il suo timbro profondo ed elegante conferisce ad ogni brano la giusta spinta, che insieme alle sonorità più crude e dirette di Coltrane rendono il disco un vero e proprio capolavoro.

Il trio di John Coltrane sembra aver cambiato suono, infatti il piano di McCoy è composto e pulito e lo stesso si può dire per la batteria di Elvin Jones.

Insomma, un album unico e non aggiungo altro lasciandovi ascoltare questa meraviglia.

Ascolto

Precedente John Pizzarelli Trio - For Centennial Reasons: 100 Year Salute To Nat King Cole Successivo Scenery - Ryo Fukui (1976)