Paul Desmond – Take the A Train

Oggi ricorre l’anniversario della nascita di Paul Desmond, musicista di San Francisco conosciuto da tutti gli appassionati di jazz grazie al suo suono lirico e molto cool.

Dato che per elogiare e annoverare le innumerevoli registrazioni di Paul Desmond non basterebbe un libro, oggi voglio porre alla vostra attenzione ma sopratutto al vostro udito, probabilmente u’esibizione da pelle d’oca.

Il brano in questione è Take the A Train insieme allo storico quartetto di Dave Brubeck:

  • Dave Brubeck – pianoforte
  • Paul Desmond – Sassofono
  • Joe Morello – Batteria
  • Eugene Wright – Contrabbasso

Lo stesso Bruebeck, leader di quella band dichiarò:

«Per me il suo lirismo non è mai stato eguagliato, il suo combinare lirismo e logica. Nelle sue melodie c’è sempre un filo conduttore, e i suoi assoli mostrano costantemente una grande intelligenza, combinata con una grande emotività, ed è difficile trovare entrambe le cose nella stessa persona.»

Dave Brubeck

La sua forza era proprio questa, anche se tecnicamente non è stato certamente uno dei musicisti più grandi, la sua musica è stata riconosciuta da tutti grazie a questo suo timbro inconfondibile ed inimitabile che hanno reso unica la voce del suo sassofono.

L’assolo di Desmond su questo brano è pressochè perfetto, disegna linee melodiche coerenti, fa respirare la musica e sopratutto, cosa di assoluto valore, non è mai scontato e ripetitivo, dialoga perfettamente con tutti i musicisti e Brubeck gli lascia lo spazio che merita non insistendo con armonie forzate che avrebbero solamente coperto la grande performance del sassofonista.

Precedente Solo Standard Vol.1 - Pasquale Grasso Successivo Somethin' Else - Cannonball Adderley (1958)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.